Cresta di Rochefort 4001m

Cresta di Rochefort 4001m

Itinerario aereo su affilata cresta nevosa! Una classica del gruppo del Bianco.

Guarda la galleryVai al programma
Livello di difficoltà

Livello di difficoltà
Aerea cresta nevosa con passaggi esposti

Nr. partecipanti

Nr. partecipanti
da 1 pax

Periodo dell'anno

Periodo dell'anno
da giugno a settembre

Durata

Durata
2 giorni

Dettagli tecnici

Programma:

Vista spettacolare sul dente del Gignate e sulle Grandes Jorasses. Itinerario quasi interamente su ghiaccio con alcuni tratti esposti. Passaggi su roccia fino al II°.

Primo giorno:

Appuntamento nel pomeriggio in luogo da decidere, viaggio in auto a Courmayeur. Salita con gli impianti al Rifugio Torino m 3375. Cena e pernottamento.

Secondo giorno:

Partenza all’alba dal Rifugio Torino, attraversamento delle parte alta del Ghiacciaio del Gignate, per arrivare al ripido tratto di misto che conduce alla Gengiva del Dente con difficoltà massime di II°. Da qui si segue fedelmente il filo di cresta fino al tratto roccioso che antecede alla vetta. Discesa per l’itinerario di salita e rientro in funivia a Courmayeur. Dislivello in salita e discesa 750m, ore 6/7 totali.

Cosa è compreso:

accompagnamento, assistenza tecnica, assicurazione R.C., noleggio del materiale tecnico individuale, utilizzo del materiale comune.

Cosa è escluso:

spese del viaggio, A/R funivia, trattamento di mezza pensione in rifugio, le spese della guida da dividere tra i partecipanti e tutto ciò che non rientra nella voce 'è compreso'.

Materiale necessario:

Normale materiale da alpinismo su ghiaccio (imbraco, corda, piccozza, ramponi, casco). Abbigliamento adeguato per il freddo, barrette energetiche, bevande.

Note tecniche:

E' richiesta ottima padronanza nell'uso dei ramponi

Costo:

1 pax € 550,00;